Che cos'è la mammoplastica riduttiva?

La mammoplastica riduttiva è un intervento chirurgico che corregge l’aumento di volume del seno al di sopra delle proporzioni normali. Ridurrá le ghiandole, il tessuto adiposo e la pelle che le circonda si tradurrà in un seno più piccolo, più stretto e più armonizzato.

Cosa devi tenere in considerazione?

  • Questo intervento non viene praticato fino a quando il seno non è completamente sviluppato. In genere i pazienti più giovani devono attendere almeno 18 anni per sottoporsi a un intervento chirurgico, a meno che il seno non causi seri problemi fisici.
  • Le migliori candidate sono quelle donne che sono psicologicamente mature abbastanza da capire la procedura, con aspettative realistiche sui risultati.
  • L’intervento non è raccomandato alle donne che hanno necessitá di allattare al seno i loro bambini.

A quali persone è adatta?

  • Giovani (+18) che sono in sovrappeso e il cui seno ha un volume eccessivo, che li influenza nelle loro attività quotidiane. Ciò causa gravi problemi e rende impossibile per loro praticare sport o attività di routine.
  • Donne di qualsiasi età che soffrono di dermatite nell’area del solco mammario. Soprattutto in estate a causa del peso del proprio seno.
  • Donne il cui seno è ceduto dopo diverse gravidanze, variazioni di peso improvvise (aumento di peso), perdite ormonali o allattamento.

Immagini di casi clinici

Durata

2/3 Ore

Ospedalizzazione

1 Giorno

Anestesia

Generale

Recupero

2 Settimane

Cosa ci motiva?

Migliora l’autostima

Elimina l’irritazione sotto il seno

Migliora la respirazione

Migliora la postura

Elimina il dolore al collo e alle spalle

Elimina l’intorpidimento del seno a causa di un peso eccessivo

Apri la chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao! La nostra assistenza ai pazienti è dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19. Ti contatteremo entro 48 ore.

Come posso aiutarti?
Powered by